• sebastianoarcoraci

La saga dei Florio in una esaltante romanzo Stefania Auci: " I Leoni di Sicilia "

Che dire di questo romanzo? Si è già detto che un capolavoro di scrittura, che è un meraviglioso affresco di una grande famiglia e della Città di Palermo.

Quel che vorrei aggiungere io , più modestamente, è che una storia stupenda , che scorre incessantemente come un fiume che scava il suo letto.

Vincenzo, Ignazio, Giulia, i tre protagonisti, insieme alla madre di Vincenzo, sono davvero così realistici che ti sembra di conoscerli.

Non solo , uomini e donne così coraggiosi , credo diano il segno di una Paese che si è fatta Nazione anche grazie al valore , alla determinazione, ed alla visione verso il futuro , delle loro gesta. Una storia che intreccia la storia della Sicilia e della Italia intera in un contesto, dai Borboni alla Unità del Paese , che riporta ai giorni gloriosi di un popolo mai domo, sempre in cerca

dell 'elemento più prezioso per il genere umano : " la libertà , attraverso la lotta ,

l' impegno e i sacrifici con sudore , fatica e lavoro.

Un esempio per i giovani di oggi verso cui nutriamo tante speranze dal quale trarre forse delle immense lezioni di vita

W Stefania Auci, una vera rivelazione , di cui si sentiva il bisogno.

Sebastiano Arcoraci